top of page
Cerca
  • Immagine del redattorelussienfitness

Cosa succede al tuo corpo quando smetti di mangiare carboidrati


Quando si smette di mangiare carboidrati si ha la sensazione di stare meglio. Ci si sente più leggeri e si ha l’ìillusione che ci si sgonfi progressivamente. Il che è in parte vero: semplificando molto, i carboidrati raffinati come i farinacei, il pane bianco e la pasta spesso tendono a stimolare la produzione di insulina, che tende a trattenere più acqua. Quando non si mangiano carboidrati questa acqua in eccesso della quale il corpo non ha bisogno, viene smaltita. Per questo si crede di dimagrire, ma in realtà è in processo ben più complicato. In linea generale ridurre il consumo di carboidrati raffinati può far stare meglio.

un taglio drastico dei carboidrati può far sentire meglio, ma da lì a perdere peso ce ne vuole un bel po’. L’eliminazione dei grassi, per quanto parziale, avviene davvero perché in mancanza di carboidrati il corpo va in chetosi, vale a dire che inizia a intaccare i depositi di grasso per recuperare energia (sempre semplificando molto). Quindi sì, in effetti è vero che si può perdere un po’ di grasso con una dieta low carb: alcune delle diete più famose (benché controverse) come la Dukan o la Keto si basavano fondamentalmente su questo principio. Ma per dimagrire davvero serve controllare i nutrienti in equilibrio e non fare di testa propria. Perché un piatto di pasta, obiettivamente, non è il male del mondo.

82 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Functional TRD®️

L’allenamento a corpo libero sta alla base di questo mio format, un lavoro eseguito senza l’ausilio di attrezzi e con il solo carico naturale del peso corporeo, può allenare in maniera completa tutto

Comments


bottom of page